Valdurasca

La verdeggiante frazione collinare (170 abitanti) si snoda per alcuni km dal bivio per Bastremoli risalendo il torrente Durasca sul fresco e verdeggiante fondovalle,con abitazioni sparse contornate da boschi e pinete. Anche qui il clima di influsso marino favorisce la produzione di ottimi vini e dello squisito olio d’oliva lavorato nel locale frantoio, e piccole coltivazioni di verdure, legumi, fiori. Si raccoglie miele e prodotti del bosco.

Valdurasca conserva le stesse caratteristiche della frazione di Carnea con in più le attrattive del torrente ombroso, zone attrezzate per soggiorni nel verde, percorsi di trekking, equitazione, osservazioni naturalistiche.

Notevole la Chiesa di San Pietro in Durasca con portale a formelle bronzee e Festività il 29 e 30 giugno e 1 e 2 luglio a cura Parrocchia di Carnea e Comitato Festa Chiesa di S.Pietro. Presenti nella zona alcune rinomate trattorie tipiche con piatti di terra e di mare.

I commenti sono disabilitati, ma trackbacks e pingbacks sono abilitati.